Comunicato ai Soci

Ai Soci e agli amici scacchisti tutti,
la Scuola Popolare è costretta purtroppo a comunicare che l’attesa riapertura dei locali e il riavvio a pieno regime delle attività vengono congelate fino al 31/01/2021.
La nostra è stata ovviamente una decisione sofferta alla luce sia della voglia di giocare di tutti i soci sia delle innegabili ripercussioni che ciò comporta in termini di ricavi (i costi fissi purtroppo non si fermano).
Eravamo ormai pronti per riaprire con la sanificazione dei locali e l’acquisto di dispenser, gel e di quanto necessario per ottemperare alla normativa nazionale sulle attività al chiuso. L’attuale situazione della pandemia con la crescita dei positivi a seguito della peraltro ineludibile ripresa delle scuole e con l’approssimarsi della stagione invernale, ci hanno però richiamato ad un senso di responsabilità, in primis verso i nostri associati. A maggior ragione in un momento nel quale il Lazio, e specialmente Roma, risultano purtroppo ai primi posti come numero di nuovi contagi nella cosiddetta “seconda ondata”
Il Consiglio Direttivo riunitosi ieri 30/09/2020 ha quindi deciso:
1) Prolungamento della chiusura della Scuola fino a tutto il 31/01/2021 evitando quindi occasioni propizie per il diffondersi del virus. Ricordiamo che al momento continuiamo a vederci il mercoledì sera presso il giardino esterno della libreria Todomodo in via Bellegra 44 dove abbiamo lasciato un congruo numero di set da gioco.
2) L’offerta formativa 2020-21 sarà unicamente on line a partire da metà ottobre, sia per adulti che ragazzi. Particolare attenzione sarà dedicata ai più piccoli che più degli altri stanno soffrendo l’attuale situazione, articolando gli appuntamenti in diversi giorni della settimana e con la speranza di poter corredare i corsi a distanza con appuntamenti ristretti in presenza. Per i suddetti corsi saranno previste quote modiche a sola copertura del pagamento dell’istruttore a conferma che la nostra caratteristica di Popolare non si limita ad un appellativo nella ragione sociale
3) Azzeramento della quota sociale di iscrizione per il 2021 per tutti gli iscritti 2020 (per il 2021 basterà apporre la firma sul consueto modulo di iscrizione senza procedere al versamento della quota). I locali della Scuola sono chiusi ormai da marzo scorso e, pur sperando di poter riaprire quanto prima nel 2021, ci sentiamo moralmente impegnati a ristorare somme percepite per servizi resi solo parzialmente
Ci auguriamo di poter ripristinare quanto prima la piena attività e invitiamo tutti i Soci a rimanere comunque vicini alla Asd anche in questa contingenza che ci ha comunque dato l’opportunità di riaffermare la nostra correttezza, il nostro senso di responsabilità e le caratteristiche di vicinanza della Scuola ai propri Associati.